fkt Chinesi

imagesw

Strumenti: il movimento

La rieducazione motoria è un passaggio fondamentale per rispettare la corretta funzionalità di apparati osteo-articolari compromessi da lesioni dovute ad un evento traumatico oppure ad una patologia sistemica; per questo è importante che il trattamento riabilitativo sia iniziato subito. 

Chinesi vuol dire movimento e la terapia del movimento è lo strumento principale utilizzato per la riabilitazione. 

Una seduta di chinesi può essere organizzata in modo assolutamente diverso a seconda delle indicazioni del fisiatra, dalla valutazione  da parte del fisioterapista, dal tipo di disabilità da trattare e dal tipo di risposta del paziente.

Presso lo studio si esegue anche Ginnastica Correttiva e Posturale per scoliosi o problemi posturali e Rieducazione Funzionale per problematiche neurologiche e /o ortopediche.

>>Un esempio di chinesi è la chinesi Propiocettiva. Un approfondimento…

Riabilitazione Propiocettiva

Indicata in problematiche ortopediche, come, ad esempio nella fase post-operatoria da ricostruzione LCA, lesioni del menisco, patologie dell’anca, del ginocchio, tibio-tarsica, traumi alla caviglia.

La sensibilità propriocettiva è la capacità del nostro sistema muscolare di avvertire la posizione dei segmenti corporei nello spazio e di adattarsi ai movimenti e allo spazio circostante al fine di mantenere l’equilibrio e imprimere una corretta gestione degli atti motori. Di solito questa informazione viene veicolata a livello automatico.

Dopo un trauma, un intervento chirurgico, un periodo di immobilità questa caratteristica viene meno e perciò va recuperata con esercizi specifici.

La progressione consiste nel partire da situazioni stabili e sicure, appoggio in bipodalica con gli occhi aperti, per giungere progressivamente a quelle decisamente più impegnative per il paziente, appoggio in monopodalica su piano instabile a occhi chiusi. Successivamente gli esercizi possono prevedere degli elementi destabilizzanti aggiuntivi, come associare all’appoggio instabile  movimenti dell’arto controlaterale  o movimenti del tronco e delle braccia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...